Posted on

Rottamazione Quater, Patrimoniale, Tasse e Riforma Fiscale 

Rottamazione Quater, Patrimoniale, Tasse e Riforma Fiscale

Rottamazione Quater, Patrimoniale, Tasse e Riforma Fiscale

Il conDirettore Alessandro Barbano ospite a TaxShowLive nel salotto virtuale di Carlo Carmine. Al centro del dibattito la situazione fiscale del nostro paese e le paventate azioni verso una nuova patrimoniale e la Rottamazione Quater.

Cosa ne sarà degli imprenditori Italiani a partire dal 1° gennaio 2020? 

Nel salotto virtuale di Carlo Carmine, il Difensore Patrimoniale e tre volte autore BestSeller Amazon con “Liberati da Equitalia” (giunto alla terza edizione), “Difendi i tuoi soldi per sempre con il Trust” e “Da Professionista a Imprenditore”, l’editorialista de “Il Foglio Alessandro Barbano sarà super ospite di un talk show fatto da imprenditori e rivolto agli imprenditori, con l’obiettivo di fare il punto sul rinvio delle tasse, sull’ipotetica Rottamazione Quater e sulle decisioni che il Governo sta prendendo in queste ore in tema di Patrimoniale e Riforma Fiscale.

Le dichiarazioni del Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini, nei giorni scorsi a “8 e Mezzo” non lasciano a molte interpretazioni. Sono pronte alla spedizione, infatti, “circa 12 milioni di cartelle esattoriali ferme quest’anno, cui si aggiungono 8 -9 milioni di altri atti da riscossione e altri 10 mln di atti delle entrate, fra accertamenti e avvisi vari”.

Una “montagna” vera e propria cui si aggiungono ulteriori dichiarazioni che fanno tremare l’imprenditoria italiana: “abbiamo un enorme patrimonio, l’evasione fiscale, dobbiamo aggredire quella”.

Insomma, le prospettive fiscali per il 2021 non sono certo rosse e chiamano ciascuno a darsi da fare per cambiare le cose. Prima tra tutte l’informarsi nel modo giusto per capire come “Gestire” le proprie posizioni.

Non mancherà il commento alla possibile patrimoniale in arrivo e al piano cashless e cashback avviato da pochi giorni con tantissime critiche. Iniziative, infatti, che promettono di restituire un “Grande Fratello Fiscale” con protagonisti tutti gli imprenditori italiani.

Il Fisco Oggi

Durante la Puntata, inoltre, l’avvocato Simone Forte, founder di CFC Legal, ospite fisso della trasmissione, farà il punto sulle rate rinviate della Rottamazione Ter e sulle prospettive legate alla “Nuova Rateizzazione”. Spazio anche alla possibile Rottamazione Quater che il Governo sta per mettere in campo.

“L’Italia al tempo di Covid – precisa Carlo Carmine – è un continuo rinviare di imposte e versamenti mai come prima nella storia. Tra Patrimoniali, Codici Ateco, Rinvii, accessi a contributi limitati da una esatta percentuale di perdita di fatturato, quel che sembra consumarsi è l’ennesimo dimenticarsi dell’Italia che Imprende. L’Italia che suda ogni giorno per pagare gli stipendi e le fatture, che è motore della nostra nazione oltre ogni colore politico e sociale.

Eppure questo lo si dimentica e si lascia spazio al dilagare di città e società morte. Caratterizzate da una politica volutamente distratta a quella che è l’economia reale di chi fa impresa. Con un’aggravante: sappiamo benissimo che al primo giorno utile, tutti gli imprenditori, salvo coloro che stanno sfruttando questo tempo per Gestire le proprie situazioni fiscali e patrimoniali, si troveranno dinanzi a uno tsunami fiscale fatto di intimazioni di pagamento, ipoteche, pignoramenti e avvisi di accertamento da parte del Fisco. E, purtroppo, questo è quanto ha già condiviso, in audizione al Senato proprio Ernesto Maria Ruffini, Direttore di Agenzia delle Entrate”. 

Appuntamento a lunedì, rigorosamente in Live YouTube e Facebook.

Info e dettagli su www.taxshow.live/youtube 

Posted on

Una Montagna di Cartelle

“Una montagna di cartelle” queste le parole del direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini riportate da ANSA.it.

Come sappiamo l’ultimo aggiornamento del Decreto Ristori-Quater non contiene nulla riguardo la sospensione della riscossione, ciò significa che dal 1 Gennaio riprenderà il suo regolare svolgimento.

Mancano ormai pochi giorni al nuovo anno e abbiamo pensato bene di tirare le somme. Vediamo cosa ha in serbo per noi il 2021 dopo il lunghissimo periodo di sospensione.

I contribuenti saranno travolti da tutte le cartelle esattoriali che sono state accumulate in questo anno, ovvero ben 12 milioni. A questa mole sono da aggiungere i 9 milioni di altri atti di riscossione e altri 10 milioni i atti fra accertamenti e avvisi vari.

Sta di fatto che il Governo ha un urgente bisogno di fare cassa, quindi la riscossione ripartirà in maniera decisamente più aggressiva facendo partire la “montagna” di cartelle che ha accumulato in questo periodo.

Le possibilità di una nuova proroga sembrano ormai svanite, ma nel caso in cui quest’ultima dovesse arrivare allora l’idea della tanto temuta patrimoniale potrebbe diventare realtà. In un modo o nell’altro il Governo necessita di recuperare liquidità, ma quale sarà il modo migliore?

Il primo ostacolo da superare è senza dubbio l’evasione fiscale.  Quest’ultima costituisce un patrimonio enorme e secondo il Direttore Ruffini va assolutamente aggredito

Le dichiarazioni del direttore dell’Agenzia delle Entrate lasciano intendere che si punta ad una nuova riforma fiscale.

Ancora non sappiamo precisamente cosa bolle in pentola, però sappiamo che è possibile proteggersi dalle aggressioni del fisco prima che sia troppo tardi.

La prima cosa da fare resta sempre valutare la propria posizione debitoria facendo richiesta dell’Estratto di Ruolo (guarda come fare qui).