atti a sorpresa - CFC Legal Garanti Del Contribuente
305 Views

Rottamazione Ter e il Saldo e Stralcio: primi problemi

Problemi per la “Rottamazione Ter” e il “Saldo e Stralcio“: e se dovesse essere del tutto rivista la norma?

Il dibattito, che è già su molti giornali e tv, propone lo “scricchiolare” della nuova norma varata dal Governo che, secondo la Cassa Forense, avrebbe “profili di incostituzionalità”. Gli stessi potrebbero richiedere una revisione della norma.

Nel particolare, a scagliarsi contro il “Saldo e Stralcio” sono stati diversi Ordini Professionali tra i quali la Cassa Forense.

Secondo gli stessi, con il Saldo e Stralcio dei crediti contributivi riferiti alle proprie casse, si rischierebbe di ledere “gli equilibri finanziari degli interessi previdenziali degli iscritti” alle stesse Casse.

 

Verifica Adesso: prima di scegliere la Rottamazione Ter

 

Quel che accadrebbe è che non tutti i professionisti potrebbero usufruire del “Saldo e Stralcio” e ciò anche in relazione all’Ente previdenziale cui lo stesso è iscritto.

Al fine di fare chiarezza, l’istituto previdenziale degli avvocati ha chiesto un riesame della norma, chiedendo la tutela degli interessi di tutte le casse professionali.

A rischio, quindi, non solo la norma ma anche l’impatto finanziario che la stessa potrebbe avere per lo Stato.

L’invito, come sempre, è di verificare la posizione debitoria e affidarsi a un professionista. Lo stesso, a seguito di una minuziosa analisi, saprà indicare la strada da percorrere condividendo la migliore soluzione per non finire poi in difficoltà.

Il “Saldo e Stralcio” e la “Rottamazione Ter” possono davvero diventare un valore aggiunto per te, ma non puoi improvvisare la soluzione.

Meglio scegliere di pancia o di testa?

 

Verifica Adesso: prima di scegliere la Rottamazione Ter

CONTATTACI

null

Insieme possiamo Risolvere