8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

Intimazione di pagamento: sei sicuro di aver ricevuto la cartella?

arriva il risparmiometro

 

Ormai non è più un’eccezione, ma quasi una regola. Sono tantissimi gli imprenditori e i professionisti che apprendono di avere debiti, anche ingenti, con ex Equitalia da un’intimazione di pagamento.

Anche ad Attilio, che vive e lavora a Varese, l’Agenzia delle Entrate Riscossione ha bussato alla porta vantando un bel debito. E quella somma avrebbe gravato non poco sulla sua attività.

Dopo aver richiesto una verifica presso i nostri uffici di Milano, Attilio ha optato per l’impugnazione delle cartelle. Alla luce dei documenti prodotti, infatti, è emerso che quelle cartelle non erano mai state notificate e cadute in prescrizione. Pertanto, il Tribunale di Varese ha potuto annullare il debito di Attilio.

Hai ricevuto un’intimazione di pagamento da ex Eqiutalia?

Verifica il tuo debito… potrebbe essere cancellato!

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Naviga tra gli altri Casi Risolti: