Debiti tributari
10 Views

Debiti tributari: quando possono essere annullati

I debiti tributari non sfuggono all’Agenzia delle Entrate Riscossione. E Paola, manager milanese, è caduta nella rete di ex Equitalia per alcune cartelle esattoriali relative a redditi da lavoro dipendente

 

Oggi però può andare in vacanza serena, finalmente libera da quei debiti tributari che ci racconta: “Per un bel po’ non mi han fatta dormire la notte”. E, proprio durante una di quelle notti in bianco, si affida a Internet per cercare una soluzione ed è lì che incontra CFC Garanti del Contribuente

Le testimonianze di chi prima di lei aveva risolto con ex Equitalia la convincono a contattarci per una consulenza in sede, a Milano. Qui incontra l’avv. Simone Forte e il suo staff per iniziare insieme un percorso che porterà all’annullamento del debito.

 

Sì, hai capito bene: un ricorso può davvero ribaltare una situazione apparentemente senza via d’uscita.

 

Debiti tributari annullati per Paola: le motivazioni

 

È la Commissione Tributaria di Milano ad accogliere il nostro ricorso. 

La motivazione di basa su uno dei vizi più comuni: notifica non completata dall’invio del Cad (Comunicazione di Avvenuto Deposito), documento necessario a rendere valido il procedimento esecutivo. 

Un nuovo successo per il nostro staff, ma soprattutto un sorriso in più sul volto di chi, come te, merita di vivere e lavorare serenamente nel nostro paese. 

 

Annulla anche tu il debito con ex Equitalia

 

Hai ricevuto una cartella di pagamento per debiti tributari? Il fisco ad agosto va in vacanza: è il momento di agire!

 

Scopri Perché Annullare il Tuo Debito con Ex Equitalia

 

E ricorda: puoi ancora risolvere anche se hai aderito alla Rottamazione Ter e stai rateizzando il debito!