cartelle esattoriali
855 Views

Cartelle esattoriali: annullarle si può

Sono 19 le cartelle esattoriali che ex Equitalia esige da Rosalinda, imprenditrice di Torino. Contando solo sulle sue forze, 13 anni fa ha aperto uno studio specializzato in allestimenti fieristici a Torino. Per questo si definisce “imprenditrice di se stessa”

Come vedi, anche imprese solide e con una storia alle spalle possono trovarsi all’improvviso in difficoltà quando si tratta dell’Agenzia delle Entrate Riscossione. 

Ex Equitalia esige il pagamento di ben 19 cartelle esattoriali, senza se e senza ma. 

Di certo puoi capire l’ansia, il senso di impotenza e di smarrimento provato dall’imprenditrice torinese. Di quelle cartelle esattoriali non ne sa nulla e, nonostante fossero un bel numero, lei non non ne ha ricevuta nemmeno una!

Una situazione che è purtroppo all’ordine del giorno. E sono ancora in moltissimi a rivolgersi al proprio commercialista quando si trovano nei “guai”, senza sapere come difendersi adeguatamente. Anche Rosalinda sceglie di rateizzare: il commercialista sa che solo così è possibile evitare ipoteche o pignoramenti, almeno per qualche tempo. 

Ma quelle cifre sono davvero esorbitanti e sa già che, nel tempo, non potrà onorare quel debito fino alla fine.

Già teme di dover cedere la sua attività, costruita negli anni con tanti sacrifici ma anche tanti clienti soddisfatti. Si confida così con un amico, Luca: anche lui in passato aveva avuto problemi simili (di cui, per vergogna, non aveva mai parlato con nessuno). 

Grazie a Luca scopre che la sua situazione è risolvibile. La Legge, infatti, è dalla parte di chi lavora onestamente ed è vittima di errori commessi dal Fisco.

Incoraggiata dall’amico, Rosalinda ci contatta e, anche per lei, un ricorso rappresenterà la soluzione. Dopo circa un anno è la Commissione Tributaria di Torino a pronunciarsi: debito annullato per vizio di notifica e intervenuta prescrizione (le cartelle esattoriali risalgono infatti a ben oltre 5 anni prima).

Hai scoperto di avere un grosso debito con l’Agenzia delle Entrate Riscossione? Non vergognarti a parlarne e chiedi aiuto: risolvere si può!

CONTATTACI

null

Insieme possiamo Risolvere