annullamento debito ex equitalia - CFC Legal Garanti Del Contribuente
64 Views

“Rifiorire” dopo l’annullamento del debito

È proprio il caso di dirlo: dove passa l’Agenzia delle Entrate Riscossione non cresce più l’erba! Come è accaduto a Daniele, giardiniere lombardo, rifiorito dopo l’annullamento del debito

 

Una storia che va ben oltre il valore economico delle cartelle esattoriali a carico di Daniele. “Ti ridacchiano in faccia, ti senti umiliato”, è così che il giardiniere descrive il suo incontro con il personale di ex Equitalia. Quelle cartelle esattoriali un po’ se le aspettava. L’azienda di famiglia era in crisi e aveva dovuto trascurare qualche adempimento nei confronti del fisco. Ma, quando il postino te le consegna, le cose cambiano e  “non dormi più, ti senti un ladro”

 

Tra leasing, stipendi ai suoi operai e debiti da pagare accumulati nel tempo, Daniele è ormai soffocato dal debito. Vede inoltre sfumare ogni suo progetto per il futuro, quei sogni coltivati in anni di lavoro come comprare una casa e farsi una famiglia: “Avevo paura, non avevo il coraggio di comprare una casa per paura che me la portassero via, non vedevo alcun futuro per me”. 

 

Quando arriva da noi, Daniele non trova solo degli avvocati, ma soprattutto delle persone in grado di comprendere la sua situazione. Perché chi è oppresso dal debito innanzitutto si sente solo. Nonostante siano oltre 2 milioni le posizioni debitorie aperte in Italia per “guai” con il fisco. E, dall’analisi delle sue cartelle, in lui rinasce la speranza: il ricorso si può fare.

 

Oggi Daniele, giardiniere di Milano, è “rifiorito”. I Giudici della Commissione Tributaria di Milano hanno infatti accolto il ricorso e cancellato il debito. Grazie a casi come quello di Daniele e di tanti imprenditori e professionisti che hanno risolto, noi oggi ci sentiamo un “giardino” in cui far rifiorire la serenità di tante persone.

 

A testimoniarlo sono le numerose sentenze di annullamento del debito che abbiamo ottenuto sino ad oggi, con oltre 541 ricorsi presentati dall’inizio dell’anno

 

Anche tu puoi ottenere l’annullamento del debito: scopri come

CONTATTACI

null

Insieme possiamo Risolvere