8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

 Sospensione dei Pignoramenti su stipendi e pensioni, quanto durerà la tregua col Fisco?

sospensione dei pignoramenti Fisco

Sospensione dei pignoramenti su stipendi e pensioni fino al 31 gennaio 2021, in attesa del nuovo Decreto Ristori 5.

Sospensione dei pignoramenti, bloccati fino al 31 gennaio 2021. Tutto fermo, in attesa del nuovo Decreto Ristori 5 che tarda ad arrivare a causa della crisi di governo.

È l’Agenzia delle Entrate Riscossione a comunicare le novità in materia di pignoramenti su stipendi e pensioni all’interno delle sue FAQ. Infatti l’AdER blocca tutti quelli effettuati prima del Decreto Rilancio.

La sospensione è attiva appunto dal 19 maggio 2020 fino al 31 gennaio 2021. Sono sospesi i pignoramenti su:

  • stipendi
  • salari
  • indennità relative al rapporto di lavoro, anche a seguito di licenziamento
  • pensioni ed indennità correlate
  • assegni di quiescenza
Tregua fino a fine mese, ma dal 1° febbraio 2021 si riparte

Per chi ha subito il pignoramento dello stipendio o della pensione prima del 19 maggio 2020, la trattenuta effettuata dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico resta congelata fino alla fine del mese di gennaio 2021.

Durante il periodo di sospensione, gli Enti Riscossori (AdER) non possono attivare procedure cautelari ed esecutive.

La ripartenza della Riscossione è fissata al 1° febbraio 2021.

La sospensione delle attività di riscossione sta per terminare, si attendono novità nel Decreto Ristori 5 che continua a tardare a causa della crisi di governo di questo periodo.

Resta sulla bocca di tutti la possibilità di una Rottamazione Quater e di un Saldo e Stralcio, ma ancora nulla di ufficiale, finché non verrà sistemata la situazione al Governo non potremo avere novità sul Ristori 5.

In attesa dell’arrivo del nuovo Decreto, è possibile valutare la propria situazione debitoria richiedendo l’Estratto di Ruolo (ora è possibile farlo anche online). Così da avere ben chiara l’entità del proprio debito e di conseguenza intraprendere la strada giusta verso la risoluzione. Come sai infatti è possibile vincere contro il fisco, che perde 1 ricorso su 2. Questo dato sarebbe ancora più alto se tutti si affidassero ad esperti nel Contenzioso Tributario come i nostri Difensori Patrimoniale e il nostro team di Legali.

Annulla il tuo debito con Agenzia delle Entrate

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbero interessarti: