8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

Scadenze Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio al 31 dicembre?

Scadenze Rottamazione Ter, Stralcio dei debiti 2021, Carlo Carmine, Liberati da Equitalia, CFC, Garanti dell'imprenditore

IN AGGIORNAMENTO

Ultimissime novità in tema di pagamenti delle rate della Rottamazione Ter e del Saldo e Stralcio. In scadenza al 30 novembre, queste potrebbero essere prorogate al 31 Dicembre 2021. 

La decisione del Governo, che arriverà nei prossimi giorni, è risposta a diversi emendamenti al DL Fiscale 2022

La manovra delle forze politiche in questione, risulta come la logica conseguenza delle difficoltà che gli imprenditori, appena usciti da un periodo fortemente problematico, stanno riscontrando nell’adempiere alle richieste dell’ente riscossore.

Ricordiamo che sono ben otto le rate da pagare entro il 30 novembre 2021.

Scadenze Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio: il punto

“Il decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2022 – così come precisa Money.it nel suo articolo –  è nuovamente intervenuto sulle scadenze relative alla rottamazione ter e al saldo e stralcio delle cartelle, prevedendo la possibilità di “rimettersi in regola” in caso di omesso pagamento delle rate del 2020”.

Ricordiamo che abbiamo trattato il tema “scadenze 30 novembre” già diverse volte, così come in più occasioni siamo tornati su quanto stanno subendo gli imprenditori in tema di “Intimazioni di pagamento”.

Ad ogni modo, il “destino” dei pagamenti sarà svelato a seguito del voto sugli emendamenti presentati. Il varo definitivo spetterà alla legge di conversione del decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2022.

In attesa di ulteriori novità e di un possibile intervento risolutore da parte del Governo “quel che appare evidente è che la sola proroga di un mese sarebbe soltanto un palliativo, e non certo la cura, per quel che riguarda la gestione degli arretrati della pace fiscale”. Questo quanto ribadito da “Money” nel suo articolo.

Scadenze Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio: cosa aspettarsi

La ripresa, tanto lenta quanto feroce, della riscossione è comunque avviata e non resta che essere pronti.

Se è vero che si parla di proroghe, lo è anche che le intimazioni stanno arrivando. Inoltre, al primo giorno utile, in caso di mancati pagamenti, si trasformano in pignoramenti.

Occorre agire in fretta e gestire il debito prima che la “quiete” delle sospensioni faccia spazio alla tempesta delle riscossioni.

Se vuoi scoprire, intanto, come gestire e risolvere una Intimazione di Pagamento, che è tra gli atti maggiormente notificati in questo periodo, ecco un contenuto utilissimo per te!

Ho preparato un estratto dall’aggiornamento di “Liberati da Equitalia” in pubblicazione a gennaio 2022 e cliccando sotto puoi ottenere in anteprima il pdf con il capitolo del libro.

>> CLICCA E SCARICA GRATIS <<<

Gestisci e Risolvi con il Fisco

Di questo e altri argomenti sulla Gestione del debito Fiscale parleremo al prossimo Business Webinar >>
Condividi questo articolo
se ti è piaciuto >>
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbero interessarti:

⚠ Attenzione ⚠

Gratis Per Te Un Capitolo a Scelta In Anteprima del Libro "Liberati Da Equitalia" - In uscita Gennaio 2022

Scopri come Gestire e Annullare le Cartelle Esattoriali, l'Ipoteca, il Pignoramento o l'Intimazione di Pagamento di Agenzia delle Entrate Riscossione