8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio: dal dl “Sostegno” le nuove date dei pagamenti

Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio

Rottamazione Ter e Saldo e Stralcio: il dl “Sostegno” fissa un nuovo scadenziario dei pagamenti.

Il testo, da approvare in settimana del nuovo DL Sostegno, prevede la proroga dei termini per il versamento delle rate della Rottamazione ter e del Saldo e Stralcio. Da quanto trapela si prevedono Luglio 2021 per le rate 2020 e il prossimo Novembre per le rate 2021

La bozza del DL Sostegno dovrebbe essere portato in Consiglio dei Ministri nella giornata di Giovedì 11 Marzo. Lo stesso, all’art. 4, comma 1, let. b) prevedrebbe che:

Il versamento delle rate da corrispondere nell’anno 2020 e di quelle da corrispondere il 28 febbraio, il 31 marzo, il 31 maggio e il 31 luglio 2021 è considerato tempestivo e non determina l’inefficacia delle stesse definizioni se effettuato integralmente:

  1. a) entro il 31 luglio 2021, relativamente alle rate in scadenza nell’anno 2020;
  2. b) entro il 30 novembre 2021, relativamente alle rate in scadenza il 28 febbraio, il 31 marzo, il 31 maggio, e il 31 luglio 2021”.

La proroga era stata già annunciata con il comunicato stampa dello scorso sabato 27 Febbraio che però aveva taciuto sulle date effettive del rinvio. 

Dunque per i contribuenti in regola con i pagamenti della Rottamazione ter e del Saldo e Stralcio del 2019, il mancato, insufficiente o tardivo pagamento alle relative scadenze (rate 2020 e prima rata 2021) non determina la perdita dei benefici se effettuato integralmente entro il termine finale che verrà fissato in settimana. 

Nulla di definito sulla tanto acclamata Rottamazione Quater

Si fa sempre più forte, invece, il rumoreggiato “Stralcio” dei debiti fino a 5000 Euro. Tale cifra però non è individuata nella bozza.

Questo stralcio coinvolgerebbe i singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015

Per conoscere i contenuti precisi e definitivi non ci resta che attendere l’approvazione del decreto. Nel frattempo, per non farti trovare impreparato, richiedi un estratto di ruolo per capire quale sia la tua reale esposizione nei confronti del Fisco.

Verifica il tuo debito e Gestiscilo in Modo Concreto

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbero interessarti: