8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

Il tuo Debito Fiscale direttamente dalla Carta d’Identità – in 5 minuti

richiesta estratto di ruolo, debito fiscale, rottamazione quater

Debito Fiscale in 5 minuti: via Libera alla richiesta dell’Estratto di ruolo tramite Carta di identità Elettronica

A partire da martedì 12 Gennaio 2021 è possibile accedere ai servizi telematici delle piattaforme web di Agenzia Entrate Riscossione anche attraverso la “Cie”, meglio nota come carta di identità elettronica. 

Ma cosa cambia e perchè è ancora più facile?

Accedendo ai Servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, da oggi anche tramite la Carta d’identità elettronica, puoi verificare la presenza delle cartelle di pagamento nella tua posizione debitoria e controllare le procedure in corso. 

Lo strumento è utilizzabile per controllare le posizioni debitorie riferite agli Uffici posti su tutto il territorio nazionale, ad esclusione di Riscossione Sicilia.

Effettuare l’accesso con Cie consente al cittadino di autenticarsi ai servizi online abilitati attraverso diverse modalità, “Desktop”, “Mobile”, “Desktop con smartphone”. 

Ovviamente, l’accesso ai servizi digitali erogati in rete di pubbliche  amministrazioni ed enti privati, mediante l’impiego della CIE, come previsto dall’art. 64 del Codice dell’Amministrazione Digitale, è idoneo a garantire la protezione, la disponibilità, l’accessibilità, l’integrità e la riservatezza dei dati. 

Modalità di accesso

Ti ricordiamo che, per verifica la tua posizione debitoria e per capire a quanto ammonta il tuo debito con il Fisco, puoi utilizzare anche:

  • l’accesso tramite SPID,
  • il Portale Fisconline,
  • le credenziali INPS oppure utilizzando il sistema di autenticazione dato dalla Carta Nazionale dei Servizi. 

Una modalità comoda, rapida e sicura, soprattutto per evitare gli assembramenti agli sportelli in vista della ripresa della riscossione fissata da poco al 31 Gennaio 2021. Infatti consigliamo di richiedere l’Estratto di Ruolo prima di tale data. Così da avere ben chiara la propria situazione debitoria ed evitare di farsi sorprendere dagli enti riscossori. La richiesta dell’estratto di ruolo è fondamentale proprio per capire se sono presenti debiti che non sono stati notificati e per sapere con certezza a quanto ammonta il proprio debito. Proprio perché se quest’ultimo dovesse essere superiore a 100.000€ sarà tra i primi della lista del Fisco.

Scopri come Verificare (e Risolvere) il Tuo Debito con il Fisco

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbero interessarti: