8:00 - 19:00 lun-ven
+02 97070480

CFC e Commercialisti, insieme per risolvere i debiti fiscali e le crisi fiscali d’impresa

articolo a cura di:
Lodovico Poschi
Lodovico Poschi

pubblicazione:

CFC e Commercialisti, insieme per risolvere i debiti fiscali e le crisi fiscali d'impresa

Commercialisti Garanti dell’imprenditore.

Per rispondere alle richieste sempre più pressanti degli imprenditori che hanno problemi con il Fisco, CFC Group ha deciso di rafforzare ulteriormente la sua presenza sul territorio.

CFC può contare su un team di 284 fra avvocati e commercialisti e 73 difensori patrimoniali in tutta Italia, ma intende far crescere ancora il suo network di Commercialisti Garanti dell’imprenditore. 

Il ruolo del Commercialista è fondamentale. Egli opera ogni giorno a stretto contatto con il tessuto sociale del paese, fatto di imprenditori e professionisti costretti a combattere ogni giorno con il Fisco.

Da oggi, oltre alla complessa gestione quotidiana delle problematiche fiscali il Commercialista è in grado di proporre soluzioni nuove ai propri clienti.

Commercialisti Garanti dell’imprenditore.

Ogni imprenditore ormai sa bene che si è costretti a muoversi su un terreno minato, a cominciare da Agenzie a delle Entrate che in questo 2022 ha ricominciato la sua attività di accertamento con l’invio di migliaia di Inviti a Comparire, Avvisi di Accertamento e Avvisi Bonari.
Per non parlare della riscossione, ferma ormai da 2 anni a causa del Covid.
Da fine 2021 Ex Equitalia, oggi Agenzia delle Entrate Riscossione, ha riacceso i motori ed è ripartita ponendosi obiettivi molto importanti (18 miliardi da recuperare, leggi qui)
Rispetto al periodo pre-Covid la soglia di tolleranza per rispondere per esempio ad un atto di Intimazione di Pagamento è diventata stringente, in qualche caso addirittura prima dei 5 giorni concessi (in questo video raccontiamo un caso concreto)
I Commercialisti assumono dunque un ruolo di primo piano nei confronti dei clienti imprenditori, oggi costretti a prendere decisioni in tempi strettissimi.
Sei hai ricevuto un’intimazione di pagamento superiore ai 100 mila euro,
chiamaci ti risponderemo entrate un’ora

Un grande network per accrescere posizionamento e portafoglio di servizi.

Far parte nel network darà modo a tanti commercialisti di aver una serie di vantaggi.
Per esempio, accrescere il posizionamento sul territorio e garantire più valore ai servizi offerti in aiuto a imprenditori e PMI.
Strumento utilissimi per gestire i debiti fiscali e uscire dalla Crisi Fiscale d’Impresa.
Presto il Network si doterà di strumenti all’avanguardia nel campo della formazione, del marketing e del personal branding, che prevede tra l’altro la pubblicazione di articoli su blog di settore.
CFC, eccellenza legal in Italia secondo Forbes dal 2021, metterà a disposizione tutte le sue pubblicazioni uscite tra il 2018 e il 2022.
La prima ad uscire è stata  Liberati da Equitalia, poi sono arrivate Difendi i tuoi soldi per sempre con il trust e nel 2020 e Da professionista a imprenditore – In 24 Ore con la formula W.i.a.c..

Il quarto ultimo lavoro, scritto a quattro mani con il socio Simone Forte, è uscito lo scorso 8 febbraio e si intitola Gestisci e Risolvi con Agenzia delle Entrate

Transazione fiscale, nuovo strumento per risolvere la crisi d’impresa.

Stare all’interno del network garantisce al Commercialista l’appoggio di un team di professionisti esperti e competenti per gestire la crisi fiscale d’impresa.
Ecco due esempi concreti:
– ridurre il debito fiscale, commerciale e bancario grazie alla Composizione Negoziata della Crisi e alla Transazione Fiscale all’interno del Concordato Preventivo.
– Opporsi all’Istanza di Fallimento.

Oggi, pur in un contesto difficilissimo, esistono per fortuna strumenti efficaci che possono trasformare i problemi in opportunità

Fino a dicembre 2020, infatti, chi aveva debiti con fornitori poteva andare in Tribunale e proporre un concordato preventivo, ottenendo uno sconto del 30-40%.

Difficilmente però si poteva ottenere l’assenso da parte dell’amministrazione finanziaria per i debiti fiscali.

La conseguenza era che, per molte aziende, il Tribunale faceva partite la procedura fallimentare.

Adesso, invece, la transazione fiscale è possibile anche senza l’assenso dell’Agenzia delle Entrate, non a caso viene definito come un vero e proprio saldo e stralcio per le aziende.

Si tratta svolta epocale nella risoluzione della crisi fiscale d’impresa.

Uno strumento di grande potenza che il Network Commercialisti Garanti dell’imprenditore, grazie al suo team di professionisti specializzati, può mettere a disposizione dei suoi clienti. 

Per dare una svolta alla tua carriera clicca qui.

Gestisci e Risolvi con il Fisco

👉 Hai Ricevuto un Atto dal Fisco? 👈

Per aiutarti nella quotidiana lotta contro Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Entrate-Riscossione, abbiamo preparato un PDF con le risposte dei professionisti in materia alle domande più frequenti degli imprenditori.
Accedi subito alle informazioni fondamentali per la Risoluzione del Debito Fiscale.