Anche il fisco va in ferie
12 Views

Anche il Fisco va in ferie

Anche il Fisco va in ferie e per tutto il mese di agosto adempimenti e versamenti fiscali sono sospesi

 

Per versamenti ordinari, la pausa dura tre settimane e tutte le scadenze dei primi giorni di agosto sono automaticamente prorogate al 20.  Sino al 4 settembre sono sospesi i termini di pagamento delle somme dovute a seguito di avvisi bonari.

 

Il Fisco va in ferie anche per quanto riguarda la notifica di cartelle esattoriali e avvisi di accertamento. Le comunicazioni ai contribuenti si fermano dal 10 al 25 agosto: si parla di circa 800 mila atti che resteranno congelati sin dopo le vacanze. Nessuno stop, invece, per gli oltre 25 mila atti inderogabili.

 

Tutti sotto l’ombrellone senza pensare ai debiti fiscali con ex Equitalia, quindi.

 

Ma se sai di avere dei “conti in sospeso” con Fisco, non perdere tempo: approfitta di questo momento di pausa per agire e annullare il tuo debito.

 

Un team di 104 avvocati specializzati e 94 consulenti esperti da oltre 15 anni supportano imprenditori e professionisti nell’affrontare anche le situazioni debitorie più difficili, quelle che non dormire la notte, sino a trovare soluzioni concrete

 

E sono le sentenze a dirlo, con i numerosissimi casi risolti in tutta Italia: 1174 nel solo 2018. Perché, come amiamo ricordare: i Giudici lo dicono, Noi ti aiutiamo a farlo!

 

Ecco perché anche il tuo debito con ex Equitalia può essere annullato

 

Il Fisco va in ferie per un mese, ma tu puoi dire addio ai debiti fiscali per sempre: richiedi una consulenza presso i nostri uffici di Milano e scopri perché anche tu puoi annullare cartelle di pagamento, ipoteche, pignoramenti, fermi amministrativi e intimazioni di pagamento!